Category: Ambiente

LA TASSA RIFIUTI SI PUO’ ABBASSARE, NONOSTANTE FIORAVANTE.

sarubbo e fioravante Ho rispetto per Marco Fioravante. Con lui, e con altri colleghi, ho condiviso in Consiglio Comunale l’impegno comune di mandare a casa Di Giorgi and co. Inoltre è stato vice presidente della commissione trasparenza che sono onorato di aver presieduto e, a mio personale parere, ha svolto il suo ruolo con capacità e passione.

Rimango oggi stupito dalla stucchevole polemica che Marco ha voluto ingaggiare relativamente alla proposta formulata da Paolo Galante sul tema della riduzione della tassa sui rifiuti. Con Paolo stiamo studiando quotidianamente soluzioni per venire incontro alle esigenze che i cittadini ci rappresentano mentre alcuni sostenitori di Forte, a corto di argomenti e proposte, non fanno altro che attaccare le nostre idee. Sono scelte. È la scelta di vincere le primarie a tutti i costi, la scelta di chi vuole vincere sulle macerie o avvelenando i pozzi incurante del fatto che(...) Read More

Verde pubblico: un bando per le coop. sociali. Buon senso e legalità siano la soluzione.

coop latina tartaruga e zefiro il messaggero latinaIl coinvolgimento in fatti di corruzione e criminali che ha riguardato la Coop. romana “29 Giugno” ha gettato un’ombra di discredito su tutto il comparto delle società cooperative e ha creato sconcerto e delusione tra la cittadinanza ma, a mio giudizio, sarebbe sbagliato fare di tutta l’erba un fascio.

Il mondo della cooperazione sociale svolge da sempre un ruolo importante per la crescita economica generale e per l’inserimento nel mondo delle professioni di soggetti portatori di handicap o che vivono in condizioni di particolare disagio.

A Latina, per esempio, assistiamo in questi giorni al presidio dei ragazzi della Coop. La Tartaruga e Zefiro che da giorni attendono invano di essere ricevuti dal commissario per sapere se, e in quali forme, potranno tornare a prestare la propria opera professionale nel settore della manutenzione del verde pubblico.

Ma facciamo un passo indietro. Chi ha seguito le vicende amministrative del Comune Read More

Via Quarto, stop ai lavori.

stop via quarto latina sarubbo(16 Gennaio 2015) Il Comune di Latina ha annullato il permesso a costruire nell’area verde di via Quarto ordinando la sospensione dei lavori iniziati per fare spazio a nuovo cemento. La novità è emersa questa mattina nella seduta della commissione Trasparenza, l’ha comunicata l’architetto Monti che ha chiesto di intervenire con urgenza alla riunione per aggiornare i componenti della commissione e spiegare i motivi che hanno portato al provvedimento di revoca.

Secondo quanto illustrato dall’architetto l’amministrazione ha ordinato l’annullamento della licenza e l’interruzione dei lavori perché da indagini istruttorie più approfondite è risultato che il privato ha ricevuto il permesso a costruire in cambio della (...) Read More

Riapre l’isola ecologica di Latina Scalo

open(14 Gennaio 2015) L’amministrazione segue la linea indicata dal Pd. Sarubbo, Porcari e Zuliani: «La chiusura sarebbe stata un errore ed è stato evitato» L’isola ecologica di Latina Scalo sarà riattivata e tornerà ad essere un punto di raccolta di rifiuti per i cittadini che per più di tre anni hanno conferito in maniera ordinata e controllata usufruendo di un servizio efficiente ed organizzato. L’ha comunicato oggi in commissione Sanità il dirigente del Servizio Ambiente Francesco Passaretti sottolineando che la riattivazione del sito, possibile grazie ai fondi regionali concessi dalla Provincia, non graverà sul Piano economico finanziario.

La riapertura va nella direzione indicata dal Partito (...) Read More

Riaprire l’isola ecologica di Latina Scalo.

isola ecologica latina scalo(8 Gennaio 2015) L’isola ecologica di Latina Scalo potrebbe presto riaprire: nella seduta della commissione Sanità tenuta oggi la maggioranza si è detta disponibile a valutare i costi della riattivazione, sollecitata in questa direzione dai consiglieri del Partito democratico Omar Sarubbo, Fabrizio Porcari e Nicoletta Zuliani.

«L’isola ecologica di Latina Scalo - affermano i tre democratici - ha offerto per anni un servizio di raccolta dei rifiuti ingombranti ai cittadini di Latina, ma nel 2011 ha cessato di funzionare su decisione del Comune ed è stata abbandonata. Da quel momento l’incustodita struttura è diventata una discarica a cielo aperto e la Latina Ambiente è costretta a costose bonifiche mensili che, ovviamente, ricadono sulle tasche dei cittadini. Oggi in commissione la maggioranza ha proposto di chiudere la struttura temporaneamente sistemando la recinzione e installando un paio di telecamere (...) Read More

Il segreto del segretario.

di giorgi pasquale russo(8 Gennaio 2015) ll presidente della commissione Trasparenza Omar Sarubbo ha depositato oggi presso la segreteria del sindaco di Latina una richiesta di accesso agli atti per avere copia del parere del Segretario Generale e responsabile Anticorruzione e Trasparenza  in merito alla legittimità degli atti con cui il servizio Ambiente del Comune ha affidato nel 2014, con determine dirigenziali e incarichi diretti, la manutenzione del verde a ditte e cooperative per un costo di oltre 700mila euro. Una decisione cui Sarubbo è arrivato per esasperazione, dopo aver fatto invano richiesta del parere allo stesso Segretario Generale e al servizio Bilancio e Programmazione Economica.

Nella seduta del 12 dicembre scorso il dirigente del servizio Ambiente Francesco Passaretti aveva consegnato alla commissione Trasparenza l’elenco dei soggetti beneficiari per interventi (...) Read More

Latina Ambiente. Sprecati 4 milioni.

4 milioni rifiuti pef latina sarubbo(23 Dicembre 2014) Oggi la Commissione Ambiente è stata convocata per discutere il piano economico e finanziario della Latina Ambiente per l’anno 2015 – dichiarano Cozzolino, Sarubbo e De Marchis -. La maggioranza, attraverso le dichiarazione del neo Assessore Pansera, ha fatto delle ammissioni sconvolgenti sugli sprechi di questi anni relativamente al servizio di raccolta rifiuti. Secondo l’Assessore e la ritrovata maggioranza il costo del servizio potrebbe costare 1 milione di euro in meno all’anno (...) Read More

Close