Rifiuti, Zingaretti chiude la Partita. No Tmb a Montello e più differenziata.

Rifiuti, Zingaretti chiude la Partita. No Tmb a Montello e più differenziata.

tmb montello latina oggi“La percentuale di raccolta differenziata dal 2010 ad oggi è raddoppiata, oggi presentiamo un risultato utile per affrontare la sfida del raggiungimento del 65% nel 2020. Inoltre non c’è bisogno di nuovi impianti e stiamo andando nella direzione di un ciclo verde di rifiuti. Nello scenario degli uffici regionali si è evidenziato che gli impianti di Tmb sono già dal 2016 sufficienti”.

Sono le parole chiare con le quali il presidente Nicola Zingaretti ha scongiurato, in via definitiva, l’ipotesi che l’area di Montello e dei borghi nord divenisse un polo di trattamento industriale meccanico-biologico dei rifiuti.

Sono dichiarazioni importantissime che incontrano la richiesta che il PD di Latina e Provincia ha unitariamente rivolto al Presidente della Regione da quando si è insediato. È passato del tempo e non sono mancati momenti di tensione all’interno del dibattito politico - dal quale non mi (...) sono certo astenuto - ma oggi esprimo tanta soddisfazione per l’impegno che Zingaretti ha preso e per il lavoro svolto da tutto il PD e dai nostri Consiglieri Regionali.

La discarica di Montello è una servitù non più tollerabile e oltre il danno tmb montello giornale di latinaconclamato sarebbe stata una beffa epocale se in quelle terre di grande pregio agricolo, archeologico e paesaggistico si fossero realizzati ulteriori impianti di trattamento per i quali la destra ha sempre tifato. Non va dimenticato, infatti, che Zaccheo, Cusani e tutto il centrodestra volevano realizzare un termoinceneritore in quei borghi. È sufficiente rileggere un po’ di rassegna stampa, a partire dal 2007, per trovare riscontro di quanto affermo. Fu la giunta Marrazzo ad impedirne la realizzazione del termoinceneritore a Montello redigendo un piano regionale dei rifiuti che escludeva categoricamente questa ipotesi.

Il pericolo è dunque scampato e, per ora, possiamo tirare un respiro di sollievo grazie al governo regionale di centrosinistra.

L’aumento della raccolta differenziata e il superamento della Latina Ambiente sono il prossimo obiettivo da cogliere. Più aumenta la raccolta differenziata, più tuteliamo l’ambiente, più si renderà inutile ulteriore impiantistica di trattamento dei rifiuti.

Questa è la linea sulla quale siamo impegnati con Enrico Forte Sindaco.

Close